Sbarchi, Gentiloni: Bene ok a missione Ue, dubbi su quote sono egoistici

Roma, 20 mag. (LaPresse) - Il sì dell'Europa alla missione navale contro gli scafisti nel Mediterraneo è "positivo, per le decisioni prese" ed essa è stata "formalmente istituita in tempi molto rapidi", tuttavia "alcune dichiarazioni pubbliche sulle quote sono meno rassicuranti. Ma la decisione sarà presa il 15 giugno nel Consiglio dei ministri dell'Interno". Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un'intervista al Messaggero. "Mi auguro - ha aggiunto - che il risveglio della coscienza europea dopo la tragedia di inizio aprile non si riveli effimero. Noi faremo la nostra parte con forza e tranquillità. Nelle settimane scorse c'è stata l'adozione di un principio di solidarietà, speriamo che non sia stato un fuoco di paglia sommerso da un mare di egoismo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata