Satellite cadente, Rosat rientra: da venerdì i frammenti sulla Terra

Berlino (Germania), 19 ott. (LaPresse/AP) - Il centro aerospaziale tedesco ha annunciato che uno dei suoi satelliti fuori servizio, il Rosat, sta per rientrare nell'atmosfera terrestre e che alcuni pezzi di esso potrebbero cadere sulla superficie terrestre da venerdì. Il portavoce Andreas Schuetz ha dichiarato ad Associated Press che la maggior parte del Rosat, grande all'incirca come un minivan, brucerà a contatto con l'atmosfera a causa del calore generato dall'attrito. Schuetz ha tuttavia aggiunto che un massimo di 30 frammenti del peso totale di 1,9 tonnellate potrebbe cadere sulla Terra fra venerdì e lunedì. Non si sa con esattezza dove cadranno i rottami, ma la fascia interessata è compresa fra i 53 gradi di latitudine nord e i 53 gradi di latitudine sud, cioè gran parte delle zone comprese fra i poli. Il satellite fu lanciato nel 1990 ed è stato dismesso nel 1999.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata