Sarkozy: Se sarò eletto cambierò Costituzione per vietare burkini
Il Consiglio di Stato francese ha giudicato illegittimo il divieto

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy ha promesso che, se verrà rieletto alla presidenza, cambierà la Costituzione per introdurre un divieto nazionale di usare il burkini. "Cambiamo la Costituzione. L'abbiamo cambiata 30 volte, non è un problema", ha detto Sarkozy rispondendo al ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve, che ha affermato che una legge anti burkini sarebbe "incostituzionale e inefficace". Il Consiglio di Stato francese ha infatti sospeso il divieto di indossare il burkini a Villeneuve-Loubet, cittadina in Costa azzurra, sul mar Mediterraneo, in seguito a una richiesta della Lega dei diritti umani, che chiedeva di eliminare il divieto affermando che esso violasse le libertà civili.

LEGGI ANCHE ''Viola libertà': sospeso divieto burkini a Villeneuve-Loubet'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata