San Pietroburgo, esplosione in un palazzo: nessun ferito
Trovati ordigni nella casa dove vivevano i presunti complici kamikaze

 Un'esplosione è avvenuta in un edificio residenziale di San Pietroburgo, nella zona est della città. Lo riferisce l'agenzia di stampa russa Interfax.  L'esplosione è avvenuta in un palazzo a più piani, aggiunge Interfax. Stamattina alcuni esplosivi sono stati trovati dalla polizia russa in una casa di San Pietroburgo in cui vivevano i presunti complici del kamikaze che lunedì 3 aprile si è fatto saltare in aria nella metropolitana della città, provocando 14 morti. L'esplosione di oggi è avvenuta proprio in un condominio vicino al luogo in cui stamattina sono stati trovati degli esplosivi.   Una fonte di polizia ha precisato all'agenzia Interfax che tre persone legate al kamikaze sono state arrestate e che la bomba trovata nella loro abitazione è simile a quella usata nell'attentato di lunedì.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata