Sale attesa concerto per Sandy. Due miliardi lo seguiranno mercoledì

New York (New York, Usa), 8 dic. (LaPresse) - Cresce l'attesa a New York per '12-12-12, The Concert for Sandy Relief', evento musicale destinato a fare storia non solo perché metterà insieme i grandi nomi della musica e del cinema, ma anche perché avrà una diffusione senza precedenti su diverse piattaforme. Il concerto, che mira a raccogliere fondi per le vittime di Sandy, sarà infatti trasmesso via internet, televisione e radio ad oltre 2 miliardi di persone nel mondo. Tra i grandi nomi che vi prenderanno parte Eric Clapton, Bon Jovi, Bruce Stringsteen, i Rolling Stones, Eddie Vedder, Paul McCartney. I posti al Madison Square Garden sono ormai tutti esauriti e alcuni biglietti sono stati rimessi in vendita online da privati per migliaia di dollari. Fatto che ha attirato l'attenzione delle autorità.

Il senatore Charles Schumer ha chiesto ai siti web di bloccare le vendite dei biglietti a prezzi più alti del costo di acquisto o di rendere obbligatorio donare gli eventuali profitti in beneficenza, visto che obiettivo dell'evento è esclusivamente raccogliere fondi per aiutare le persone colpite dalla supertempesta. Il sito Stubhub ha fatto sapere che donerà tutti i propri proventi derivanti da commissioni e spese di servizio, ma non potrà costringere gli individui che vendono i propri biglietti a donare il ricavato. "Speculare su un evento di beneficenza per i nostri vicini è triste", hanno commentato gli organizzatori del concerto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata