Russiagate, Trump valuta di licenziare procuratore Mueller
Lo ha detto Christopher Ruddy, amico del presidente Usa in un'intervista alla Pbs

Il presidente americano, Donald Trump, starebbe considerando l'ipotesi di licenziare Robert Mueller, il procuratore speciale per il Russiagate, incaricato di condurre l'indagine Fbi sui possibili legami tra la Russia e la campagna di Trump alle elezioni del 2016. Lo ha detto Christopher Ruddy, amico del presidente Usa che ieri è stato alla Casa Bianca, in un'intervista alla Pbs. La Casa Bianca però smentisce: Casa Bianca il portavoce Sean Spicer ha dichiarato che "Ruddy non ha mai parlato con il presidente in merito a questa questione. A questo proposito, solo il presidente oi suoi avvocati sono autorizzati a commentare".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata