Russia, spari su fedeli chiesa ortodossa in Daghestan: uccise 5 donne
La regione è a maggioranza musulmana

Cinque donne sono state uccise a colpi d'arma da fuoco a Kizliar, nel nord della Repubblica autonoma del Daghestan. Lo ha fatto sapere il ministero dell'Interno. Secondo le agenzie di stampa russe, che hanno citato fonti anonime, l'uomo ha sparato contro i fedeli di una chiesa ortodossa, nella regione a maggioranza musulmana. L'Isis ha rivendicato l'attacco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata