Russia, si ribaltano 2 barche sul lago: morti 14 bambini
Una persona è stata arrestata, altre due sono ricercati

Tredici bambini e un adulto sono morti annegati nel lago di Syamozero in Carelia, regione nel nord-est della Russia, dopo che due imbarcazioni si sono capovolte a causa di un'improvvisa tempesta. E' stato avviato un procedimento penale per fornitura di servizi senza garanzie di sicurezza, accusa che in caso di decessi di una o più persone può portare a pene sino a 10 anni di carcere. Un sospettato è stato arrestato, altri due sono ricercati. Altre 11 persone, quasi tutte bambini, sono sopravvissute. Le due barche stavano effettuando un'escursione turistica senza avvisare il servizio di soccorso anche se era stato diramato l'avviso di maltempo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata