Russia, saliti a 20 i morti in deragliamento della metro a Mosca

Mosca (Russia), 15 lug. (LaPresse/AP) - Sono saliti a 20 i morti nel deragliamento di un treno della metropolitana a Mosca. Lo hanno riferito le autorità russe, precisando che una donna rimasta ferita nell'incidente è morta in ospedale. I servizi di emergenza avevano riferito precedentemente che i vagoni erano usciti dai binari a causa di un improvviso sbalzo di tensione, ma il comitato investigativo russo ha smentito, affermando che gli investigatori stanno valutando diverse possibili cause, tra cui un guasto ai vagoni oppure un abbassamento della massicciata.

In un video trasmesso dal ministero per le Situazioni di emergenza si vedono soccorritori che lavorano dentro il tunnel in cui è rimasto bloccato il treno. Il sindaco di Mosca, Sergei Sobyanin, ha annunciato che alcuni funzionari saranno licenziati, indagati e incriminati in relazione all'incidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata