Russia, rivisto a 31 bilancio morti in schianto aereo, 12 i feriti

Mosca (Russia), 2 apr. (LaPresse/AP) - È stato rivisto a 31 il bilancio dei morti nello schianto aereo avvenuto stamattina in Siberia, in Russia. Lo ha annunciato il ministero russo per la Gestione delle emergenze. In un primo tempo il ministero aveva fatto sapere che erano stati recuperati 12 feriti, ma uno di loro era morto in elicottero durante il trasporto in ospedale. Successivamente si è corretto, precisando che il 12esimo ferito è in realtà sopravvissuto ed è ricoverato in un ospedale vicino Tyumen, nel centro della Siberia. L'aereo ATR-72 di UTair aveva a bordo 43 persone, 39 passeggeri e quattro membri dell'equipaggio, e si è schiantato su un campo innevato fuori dalla città di Tyumen. Il motivo dell'incidente non è ancora chiaro. Dalla lista dei passeggeri pubblicata dalla compagnia UTair non sembra che ci siano stranieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata