Russia, Putin: Usa vogliono sottometterci ma non riusciranno

Mosca (Russia), 18 nov. (LaPresse/AP) - Gli Stati Uniti vogliono sottomettere la Russia, ma non riusciranno a farlo. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin. Parlando con attivisti filo-Cremlino durante un incontro trasmesso in televisione, Putin ha detto che Washington "vuole sottometterci, vuole risolvere i suoi problemi a nostre spese". Le sanzioni contro la Russia imposte dagli Stati Uniti e dall'Unione europea vanno contro ai loro stessi interessi, ha aggiunto Putin. Il presidente russo ha cercato di dare un'immagine ottimista, sminuendo il crollo del rublo e affermando che il divieto di cibo occidentale introdotto in risposta alle sanzioni occidentali rafforzerà le industrie locali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata