Russia, Putin promette maggiore partecipazione cittadini a politica

Mosca (Russia), 6 feb. (LaPresse/AP) - Il primo ministro russo Vladimir Putin, candidato per il terzo mandato presidenziale, ha promesso ai cittadini che potranno partecipare di più alla politica se sarà rieletto. In un articolo pubblicato oggi sul quotidiano Kommersant, il premier spiega che il governo deve modificare le proprie istituzioni per favorire una società civile più presente. Putin ammette che finora le autorità russe non sono riuscite ad accontentare le richieste del popolo su una partecipazione maggiore al processo decisionale. Nonostante le promesse ai cittadini, il premier si trova ad affrontare un'ondata di malcontento pubblico in seguito ai presunti brogli elettorali nel voto parlamentare dello scorso 4 dicembre. Da allora migliaia di persone sono scese in piazza in tutto il Paese. L'altroieri 120mila manifestanti hanno organizzato una protesta a Mosca nonostante le temperature sotto i 20 gradi. Putin è già stato presidente della Russia dal 2000 al 2008.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata