Russia, Putin firmerà legge contro adozioni Usa, web chiede stop

Mosca (Russia), 26 dic. (LaPresse/AP) - La firma del presidente della Russia, Vladimir Putin, arriverà e convertirà in legge la norma che impedisce alle famiglie degli Stati Uniti di adottare bambini russi. Lo ha fatto sapere lo stesso Putin, dopo che la Camera alta del Parlamento della Russia, il Consiglio della Federazione, ha approvato all'unanimità il divieto. Da martedì oltre 100 mila cittadini russi avevano firmato una petizione online per chiedere al Cremlino di rottamare il disegno di legge. La norma viene interpretata come rappresaglia della Russia contro una legge americana che chiede sanzioni contro i russi considerati trasgressori dei diritti umani. Anche personalità del mondo dello spettacolo si sono mobilitate per chiedere uno stop al provvedimento. Ricevendo un premio statale da Putin, l'attore, Konstantin Khabensky, ha indossato un badge con scritto "i bambini sono oltre la politica". Il rocker veterano, Andrey Makarevich, ha lanciato un appello al presidente per evitare "l'uccisione di bambini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata