Russia, Putin firma legge contro propaganda gay a minori

Mosca (Russia), 30 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato, trasformandola in legge, la misura che stigmatizza le persone gay e impedisce di fornire ai minorenni alcuna informazione sull'omosessualità. Lo annuncia il Cremlino. La Duma, la Camera bassa del Parlamento russo, aveva approvato il provvedimento lo scorso 11 giugno, mentre la Camera alta ha dato il proprio ok la scorsa settimana. Il divieto sulla "propaganda di relazioni sessuali non tradizionali" è parte di uno sforzo volto a promuovere i tradizionali valori russi contro il liberalismo occidentale, che Cremlino e Chiesa russa ortodossa considerano una forma di corruzione dei giovani russi e un contributo alle proteste contro il governo Putin.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata