Russia, Putin estende contro-sanzioni a Ue fino a 2018
Bruxelles ha prolungato le sanzioni economiche imposte nel 2014

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto per l'estensione delle contro-sanzioni russe nei confronti dell'Unione Europea fino alla fine del 2018. Mercoledì l'Ue ha formalmente prolungato le sanzioni economiche contro la Russia, imposte nel luglio 2014 in risposta all'annessione di Mosca della regione ucraina delle Crimea.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata