Russia, Prokhorov: Se eletto, primo gesto sarà grazia Khodorkovsky

Mosca (Russia), 15 dic. (LaPresse/AP) - Il magnate russo Mikhail Prokhorov, proprietario della squadra di basket dei New Jersey Nets, ha annunciato che la sua prima azione se fosse eletto alla presidenza del Paese sarebbe graziare Mikhail Khodorkovsky. Prokhorov, che nei giorni scorsi ha annunciato la candidatura al voto di marzo, ha detto che cambierebbe le regole elettorali e ridurrebbe il mandato presidenziale. Khodorkovsky è in carcere dal 2003 per evasione fiscale e frode, ma i critici ritengono che la detenzione sarebbe una azione punitiva per aver sfidato il potere di Vladimir Putin. Prokhorov, durante un incontro con i sostenitori, ha commentato con favore le proteste della scorsa settimana a Mosca contro le frodi elettoriali, la maggior dimostrazione pubblica di malcontento in 20 anni. Ha aggiunto che potrebbe unirsi a prossime proteste questo mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata