Russia, non ancora risolto problema navicella diretta su luna Marte

Mosca (Russia), 13 nov. (LaPresse/AP) - Gli ingegneri aerospaziali russi stanno ancora cercando di risolvere i problemi della navicella Phobos-grunt, che avrebbe dovuto raggiungere la luna di Marte ma si è fermata nell'orbita terrestre. La navicella è stata lanciata mercoledì ma i motori non sono stati capaci di spingerla oltre l'orbita e sta adesso perdendo costantemente quota. Gli sforzi per comunicare con la navicella sono falliti ancora oggi, nonostante l'aiuto di ingegneri statunitensi ed europei, e Phobos-grunt precipiterà entro un paio di settimane se gli ingegneri non riescono a risolvere il problema.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata