Russia: No a nuove sanzioni su programma nucleare Iran

Mosca (Russia), 9 nov. (LaPresse/AP) - La Russia non sosterrà alcuna nuova sanzionecontro il programma nucleare iraniano. A dirlo è il viceministro degli Esteri russo Gennady Gatilov. "Qualsiasi sanzione addizionale contro Teheran - ha detto, citato dall'agenzia Interfax - sarà percepita dalla comunità internazionale come uno strumento per ottenere un cambiamento del regime in Iran". Gatilov ha aggiunto che nuove misure contro Teheran sarebbero per Mosca inaccettabili e per questo "la Russia non intende considerare proposte simili". Secondo il governo russo, ha proseguito, l'unica soluzione al problema è il dialogo. Ieri il ministero degli Esteri di Mosca si era rifiutato di commentare l'ultimo rapporto dell'Aiea, secondo cui Teheran avrebbe lavorato alla costruzione di armi nucleari, prima di un'analisi attenta del testo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata