Russia, Navalny condannato a pagare 20mila rubli per ruolo proteste
Per il suo ruolo nell'organizzazione di quella che le autorità hanno definito una protesta illegale

Un tribunale russo ha condannato il leader dell'opposizione russa, Alexei Navalny, a pagare 20mila rubli (circa 325 euro) per il suo ruolo nell'organizzazione di quella che le autorità hanno definito una protesta illegale a Mosca. Lo stesso tribunale dovrà decidere oggi su un'altra accusa contro di lui secondo cui avrebbe disobbedito agli ordini della polizia

Fonte Reuters - Traduazione LaPresse 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata