Russia, Navalny annuncia: Mi candiderò alla presidenza

Mosca (Russia), 5 apr. (LaPresse/AP) - L'attivista di opposizione russo Alexey Navalny ha annunciato in tv l'intenzione di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali e ha promesso che, in caso di vittoria, perseguirà l'attuale presidente Vladimir Putin. È la prima volta che Navalny rende note le proprie ambizioni, nonostante sia a processo per appropriazione indebita, accusa che respinge e definisce politicamente motivata. Parlando a Rain TV nella tarda serata di ieri, Navalny ha dichiarato di voler cambiare in meglio la vita della popolazione in Russia e che vorrebbe vedere Putin e i suoi luogotenenti in prigione per gli abusi commessi. Avvocato di 36 anni, è salito agli onori della cronaca svelando alcuni casi di corruzione, per poi guidare una serie di massicce manifestazioni di protesta a Mosca contro il ritorno di Putin alla presidenza, nel marzo 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata