Russia, migliaia in corteo a Mosca: chiedono rilascio di 20 anti Putin

Mosca (Russia), 2 feb. (LaPresse/AP) - Diverse migliaia di manifestanti hanno marciato nel centro di Mosca, in Russia, per chiedere il rilascio di 20 persone arrestate a seguito degli scontri fra polizia e dimostranti avvenuti a maggio del 2012. Alcuni dei 20 rischiano fino a 10 anni di prigione in caso di condanna per quella protesta, che si era tenuta a piazza Bolotnaya alla vigilia dell'insediamento di Vladimir Putin per il suo terzo mandato alla presidenza.

'Libertà per gli eroi di Bolotnaya, ostaggi di Putin', si leggeva su un lungo striscione portato in corteo da alcuni manifestanti. Altri portavano invece dei cartelli con i ritratti dei 20 agli arresti. Per la protesta di maggio del 2012 erano state arrestate 28 persone, ma otto sono state recentemente liberate nell'ambito di un'amnistia. Diversi imputati sono ai domiciliari, ma la maggior parte di loro è in carcere da oltre un anno e mezzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata