Russia, migliaia di agenti pattugliano Mosca per timore nuove proteste

Mosca (Russia), 6 dic. (LaPresse/AP) - Le forze di sicurezza hanno rafforzato la propria presenza a Mosca, nel timore di nuove proteste. Migliaia di agenti della polizia e del ministero dell'Interno stanno pattugliando la capitale, nel tentativo di disincentivare nuove proteste dopo che ieri si sono verificate grande manifestazioni a seguito delle accuse di frodi nelle elezioni. Il calo di consensi del partito Russia Unita del premier Vladimir Putin e le accuse di corruzione ai suoi membri hanno rafforzato l'opposizione russa. Ieri i dimostranti in piazza marciavano al ritmo dello slogan "Russia senza Putin".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata