Russia, Medvedev: Ritorno Putin a presidenza non porterà stagnazione

Mosca (Russia), 19 ott. (LaPresse/AP) - Il ritorno di Vladimir Putin alla presidenza in Russia non risulterà in una stagnazione economico-politica simile a quella dell'era sovietica. È quanto ha dichiarato l'attuale presidente Dmitry Medvedev durante un incontro con alcuni sostenitori, in cui ha affermato che la Russia deve imparare dal passato sovietico e non cadere nella stagnazione. Secondo il presidente, la Russia ha bisogno di "avanzare in maniera graduale ma con decisione". All'incontro hanno partecipato funzionari, imprenditori, giornalisti ed esponenti culturali, a cui Medvedev ha offerto incarichi di governo se lui e Putin si scambiassero davvero di posto dopo le elezioni di marzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata