Russia, liberati 2 leader opposizione arrestati in proteste 5 dicembre

Mosca (Russia), 21 dic. (LaPresse/AP) - Due leader dell'opposizione russa sono stati rilasciati dal carcere di Mosca dove erano agli arresti da 15 giorni. Si tratta di Alexei Navalny e Ilya Yashin, che erano stati arrestati il giorno dopo le elezioni del 4 dicembre per il rinnovo della Duma durante una protesta contro i presunti brogli. La manifestazione del 5 dicembre aveva portato per le strade del Paese oltre 5mila persone. Subito dopo il rilascio Navalny, noto blogger e avvocato famoso per la lotta alla corruzione, ha detto ai sostenitori che è stato "messo in carcere in un Paese e liberato in un altro", riferendosi alle proteste che dal suo arresto si sono susseguite in Russia. Un altro corteo è in programma per sabato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata