Russia, l'oppositore Alexei Navalny condotto in carcere

Condannato a trenta giorni di detenzione

L'oppositore del Cremlino, Alexei Navalny, è stato condannato a 30 giorni di carcere in Russia mercoledì per aver sollecitato una protesta contro la rimozione dei candidati dell'opposizione alle prossime elezioni. Nelle immagini viene condotto in carcere.