Russia, esplode bomba durante disinnesco: un agente morto, 8 feriti

Rostov sul Don (Russia), 11 gen. (LaPresse/AP) - Un poliziotto è morto e otto sono rimasti feriti nell'esplosione di una bomba che stavano cercando di disinnescare nella repubblica caucasica di Daghestan. Lo ha fatto sapere un portavoce del ministero dell'Interno russo, Amir Tahirov, precisando che l'ordigno era stato trovato vicino al villaggio di Komsomolskoye, nel nord del Daghestan. La bomba, dal peso di circa 300 chili, era piena di bulloni e pezzi di metallo e conteneva sei candelotti esplosivi. Esperti della polizia hanno cercato di disinnescare i candelotti, ma uno è esploso. Il Daghestan è da anni teatro di violenze tra l'esercito e militanti separatisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata