Russia, Duma approva in terza lettura bando adozioni bimbi russi in Usa

Mosca (Russia), 21 dic. (LaPresse/AP) - La Duma, la Camera bassa del Parlamento russo, ha approvato in terza lettura il provvedimento che impedisce l'adozione di bambini russi da parte di cittadini statunitensi. La legge, che ha bisogno anche dell'ok della Camera alta (il Consiglio federale), è così sempre più vicina all'approvazione definitiva, per cui sarà necessaria la firma di Vladimir Putin. Il presidente non ancora ha confermato se promulgherà o meno il provvedimento. Non tutti i membri del governo si sono però detti favorevoli. Il ministro degli Esteri e quello dell'Educazione hanno espresso la propria contrarietà alla legge che, tuttavia, oggi è stata approvata con una maggioranza schiacciante di 420 voti favorevoli, 7 contrari e un solo astenuto. Il provvedimento fa parte di una più ampia serie di misure emanate in risposta alla recente legge statunitense che prevede sanzioni per i russi accusati di violazioni dei diritti umani, nonché alla presunta incapacità delle autorità americane di proteggere i bambini russi adottati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata