Russia, ambasciatore Usa al ministero degli Esteri su caso agente Cia

Mosca (Russia), 15 mag. (LaPresse/AP) - L'ambasciatore degli Stati Uniti a Mosca, Michael McFaul, si è presentato al ministero degli Esteri russo, dove è stato convocato in relazione all'arresto del diplomatico Usa Ryan Fogle, fermato con l'accusa di essere un agente della Cia e di aver cercato di reclutare un agente del controspionaggio russo. McFaul è entrato stamattina nella sede del ministero ed è uscito mezz'ora dopo, senza rilasciare dichiarazioni ai giornalisti che aspettavano fuori. Fogle, che gode dell'immunità diplomatica, era stato consegnato a funzionari dell'ambasciata poco dopo essere fermato. Il ministero degli Esteri russo ha ordinato l'immediata espulsione del funzionario dal Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata