Russia, al via parata della vittoria in piazza Rossa, presente Putin

Mosca (Russia), 9 mag. (LaPresse/AP) - Al via a Mosca la parata annuale del Giorno della vittoria, in cui la Russia celebra la capitolazione della Germania nazista nella seconda guerra mondiale. Circa 11mila soldati hanno marciato nella piazza Rossa sulle note di canzoni patriottiche e alla celebrazione partecipano anche 150 veicoli militari e una settantina di mezzi dell'aviazione. La cerimonia è stata aperta dal presidente russo, Vladimir Putin, il quale non ha fatto alcun riferimento alla situazione in Ucraina, concentrandosi invece sull'importanza storica della vittoria sulla Germania nazista. In Russia la Giornata della vittoria è una festività ed elemento chiave dell'indentità nazionale, in cui si riflette sulle enormi sofferenze del Paese e si rende omaggio ai milioni di vittime del secondo conflitto mondiale. La giornata assume anche un valore di prova di forza e orgoglio nazionale per le forze armate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata