Russia, 100 arresti durante proteste in 50 città contro frodi voto

Mosca (Russia), 10 dic. (LaPresse/AP) - In oltre 50 città della Russia si sono svolte proteste contro le frodi elettorali nel voto legislativo di domenica scorsa, in cui ha vinto il partito del premier Vladimir Putin, Russia Unita. A San Pietroburgo, i manifestanti sono stati circa 7mila, mentre a Mosca gli organizzatori hanno stimato 150mila persone e la polizia 25mila. Meno di cento persone sono state arrestate in tutto il Paese. La polizia ha controllato da vicino le proteste, ma senza la linea dura che utilizza di solito contro quelle non autorizzate. Tra queste, un centinaio di sostenitori dell'estrema sinistra ha manifestato in piazza della Rivoluzione, a Mosca, appena fuori dalla piazza Rossa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata