Russia-Usa, indagini Congresso coinvolgono avvocato personale Trump
Michael Cohen ha confermato che gli è stato chiesto di fornire testimonianza

Le indagini del Congresso statunitense sulle presunte intromissioni russe nelle presidenziali e su eventuali legami dello staff del presidente Donald Trump con Mosca si sono allargate fino a includere l'avvocato personale del repubblicano, Michael Cohen. Lo ha riferito Abc News, citando lo stesso legale che ha confermato che gli è stato chiesto di fornire informazioni e testimonianza agli investigatori di Camera e Senato, ma che lui ha declinato.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata