Romania, Ponta: Necessaria nuova legge su voto all'estero

Bucarest (Romania), 17 nov. (LaPresse/AP) - Il primo ministro della Romania Victor Ponta, sconfitto nelle presidenziali di ieri dallo sfidante Klaus Iohannis, ha annunciato che proporrà al Parlamento una legge che non permette le amnistie per casi di corruzione. Ha inoltre annunciato che ritiene sia necessario cambiare le regole per i romeni che votano all'estero. Le sue dichiarazioni giungono a seguito dei problemi riscontrati alle urne dai residenti all'estero, che hanno portato migliaia di persone a protestare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata