Roma, ultima manifestazione di CasaPound
Centinaia di militanti di Casapound sono scesi in piazza della Rotonda, al Pantheon di Roma, per l’ultimo appello al voto, alla vigilia delle elezioni del 4 marzo. Qui il candidato premier di Casapound Simone Di Stefano ha commentato la vicenda di un militante del partito ferito a Livorno: “A fine campagna elettorale non vorremmo dare spazio alla violenza politica, è deprecabile. Chiediamo al ministro di fare più attenzione a quello che succede nelle strade perché dalle bombe coi chiodi ai carabinieri, a spaccare a testa di un ragazzo di Casapound a Livorno ci sembrano dei segnali importanti a cui fare attenzione”.