Roma, Sharon Stone commossa alla premiazione della Croce Rossa: "I migranti hanno bisogno del nostro aiuto"

Sharon Stone ha ricevuto una medaglia d'oro al merito per il costante impegno umanitario all'evento "Jump 2018" della Croce Rossa a Roma. “Tutto ciò mi dà l’opportunità di affrontare la crisi dei migranti e - spiega l'attrice, che si è commossa al momento della premiazione - capire quanto le persone hanno bisogno del nostro aiuto oggi. Credo che abbiamo l’opportunità di pensare e agire globalmente. Ci sono tanti Paesi che stanno affrontando crisi importanti, 63 milioni di persone che non hanno un posto dove andare". Poi una frecciata a Donald Trump: "Dobbiamo smettere di prendere in considerazione di votare per politici che stanno vietando alla gente di entrare nei nostri Paesi. E poi guardare in tv tutte queste crisi e dire ‘oh poverini’. Dobbiamo chiederci cosa ci dice tutto questo sull'essenza della nostra stessa umanità. Persone come noi con un lavoro e una famiglia, bambini che stanno cercando di far sopravvivere e mandare a scuola: anche se riescono a raggiungere un campo profughi, il tempo medio di permanenza è 12 anni. Immaginate come vi sentireste se vostro figlio perdesse 12 anni di vita in questo campo”.