Rio 2016, morto uno dei soldati feriti in attacco favela Marè
Il presidente ad interim Michel Temer ha decretato il lutto nazionale

È morto uno dei tre soldati della Forza nazionale di sicurezza brasiliana, attaccati mercoledì scorso mentre erano di pattuglia in una favela di Rio De Janeiro nell'ambito delle azioni di sicurezza per i Giochi Olimpici.  Lo rendono noto fonti ufficiali. Per la sua morte, come fa sapere il ministro della Giustizia  Alexandre de Moraes su Twitter, il presidente ad interim "Michel Temer ha decretato il lutto nazionale". "Onore e dignità al nostro eroe e alla nostra forza di polizia", ha scritto il ministro.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata