Rinoceronte raro muore a San Diego: ne restano 3 nel mondo

Los Angeles (California, Usa), 23 nov. (LaPresse/Reuters) - Uno degli ultimi esemplari di rinoceronte bianco settentrionale, specie ad alto rischio di estinzione, è morto allo zoo safari di San Diego, in California. Lo hanno riferito fonti del parco zoologico, affermando che Nola è stata soppressa a causa di una grave un'infezione batterica, legata all'età avanzata. Ora sono solo tre i rinoceronti bianchi settentrionali rimasti sulla Terra. Nola, che aveva 41 anni, era stata portata nello zoo californiano nel 1989 nell'ambito di un programma di ripopolamento.

Lo scorso 13 novembre era stata operata per rimuovere un forte ascesso pelvico, identificato come la fonte dell'infezione, ma nel corso del fine settimana le sue condizioni sono peggiorate, ha riferito lo zoo di San Diego in un comunicato. I rinoceronti bianchi settentrionali sono stati dichiarati estinti in natura nel 2008, a causa della caccia di frodo che punta ai loro corni, molto richiesti sul mercato nero a causa delle presunte proprietà curative attribuite loro da alcune culture. Nola era l'unico rinoceronte di questa specie tenuto in cattività nell'emisfero occidentale. Gli altri tre esemplari rimasti sono tutti alla riserva Ol Pajeta in Kenya.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata