Ricerca: 50% commercio tonno pinna blu illegale,specie a grave rischio

Bruxelles (Belgio), 18 ott. (LaPresse/AP) - Oltre il 50% del raro tonno pinna blu commerciato nel mondo è illegale e in un anno la sua caccia è cresciuta del 141%, mettendo a rischio la sopravvivenza della specie. L'animale è uno dei piatti preferiti nei sushi bar di tutto il mondo. I dati emergono dalla ricerca dell'organizzazione ambientalista Pew, secondo cui le uccisioni dei rari tonni sono cresciute del 141% rispetto all'anno scorso, sebbene il dato non consideri il mercato nero. L'esperto di Pew, Lee Crockett, ha detto che "il commercio del tonno pinna blu è caratterizzato da frodi e disinformazione" e ha chiesto che il controllo su di esso sia reso più efficiente prima della stagione di caccia 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata