Repubblica Ceca, ex ministro Finanze nominato a capo governo tecnici

Praga (Repubblica Ceca), 25 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente della Repubblica Ceca, Milos Zeman, ha nominato un suo consigliere economico, Jiri Rusnok, come nuovo primo ministro, incaricandolo di formare un governo di tecnici dopo il crollo dell'esecutivo guidato da Petr Necas, dimessosi la settimana scorsa per uno scandalo di corruzione e spionaggio. Rusnok fu ministro delle Finanze, del Commercio e dell'Industria nei precedenti governi dei socialdemocratici. Attualmente è il presidente di un fondo pensionistico. La coalizione uscente si è opposta alla nomina di Rusnok, indicando invece la presidente del Parlamento, Miroslava Nemcova, come candidata a premier. Il governo di Rusnok dovrà ottenere la fiducia del Parlamento per poter governare fino alle prossime elezioni, in programma a maggio del 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata