Rep. Centrafricana, Papa: Violenza ceda passo al dialogo

Città del Vaticano, 14 set. (LaPresse) - "Quanto prima la violenza ceda il passo al dialogo; gli opposti schieramenti lascino da parte gli interessi particolari e si adoperino perché ogni cittadino, a qualsiasi etnia e religione appartenga, possa collaborare per l'edificazione del bene comune". Lo ha detto Papa Francesco dopo la preghiera dell'Angelus. "Domani - ha ricordato il pontefice - nella Repubblica Centroafricana, avrà inizio ufficialmente la Missione voluta dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite per favorire la pacificazione del Paese e proteggere la popolazione civile, che sta gravemente soffrendo le conseguenze del conflitto in corso. Mentre assicuro l'impegno e la preghiera della Chiesa cattolica, incoraggio lo sforzo della Comunità internazionale, che viene in aiuto dei Centroafricani di buona volontà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata