Rep. Centrafricana, Hollande a cerimonia per soldati francesi uccisi

Parigi (Francia), 16 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente francese François Hollande ha partecipato a una cerimonia che si è svolta a Parigi in onore dei due soldati uccisi la settimana scorsa in Repubblica Centrafricana. La Francia, ha dichiarato, non dimenticherà mai i sacrifici dei due caporali, il 23enne Nicolas Vokaer e il 22enne Antoine Le Quinio. Si tratta delle prime vittime francesi dell'operazione Sangaris, l'intervento militare lanciato da Parigi il 5 dicembre scorso per disarmare gli ex ribelli e le milizie che stanno spingendo la Repubblica Centrafricana verso l'anarchia. I due soldati facevano parte di una pattuglia che stava effettuando controlli vicino all'aeroporto della capitale Bangui lo scorso 9 dicembre. I militari sono stati attaccati da alcuni uomini armati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata