Regno Unito, tribunale ordina estradizione di boss Domenico Rancadore

Londra (Regno Unito), 20 feb. (LaPresse/PA) - Domenico Rancadore, il presunto boss della mafia di Trabia, sarà estradato in Italia dal Regno Unito, dove era vissuto per 22 anni. Il giudice Howard Riddle del tribunale di Westminster ha deciso che il sospetto 65enne dovrà tornare in patria per scontare la condanna a sette anni di carcere per associazione di tipo mafioso. Rancadore, un ex insegnante noto con il soprannome 'u profissuri', ha sette giorni di tempo per presentare un appello alla decisione o altrimenti sarà estradato entro 10 giorni. Per il momento l'uomo è stato rilasciato su cauzione. Rancadore fuggì dall'Italia nel 1993 e successivamente fu processato e condannato in contumacia. Nel frattempo aveva vissuto sotto il nome falso di Marc Skinner in una casa a ovest di Londra, insieme alla moglie britannica e ai due figli. Rancadore fu arrestato ad agosto del 2013. Il giudice Riddle aveva deciso inizialmente che l'uomo, che ha problemi al cuore, non poteva essere estradato per il timore che le condizioni nelle carceri italiane potrebbero mettere a rischio la sua salute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata