Regno Unito, si dimette ministro del Lavoro Amber Rudd

Londra (Regno Unito), 7 set. (LaPresse/AFP) - Il ministro del Lavoro del Regno Unito, Amber Rudd, ha annunciato le sue dimissioni questa sera in disaccordo con la strategia del primo ministro Boris Johnson sulla Brexit. "Non posso rimanere mentre i buoni, leali e moderati conservatori sono esclusi", ha affermato Rudd, riferendosi all'esclusione dal partito conservatore di 21 deputati che hanno votato questa settimana con l'opposizione un mozione per evitare una Brexit senza accordo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata