Regno Unito, seconda vittima è ex studentessa di Cambridge

Milano, 1 dic. (LaPresse) - "Sono triste oltre ogni parola che il coordinatore del corso, Jack Merritt, è stato ucciso, così come un'ex studentessa il cui nome non è ancora stato diffuso dalla polizia. Tra le tre persone ferite, le cui identità non sono state rese pubbliche, c'è un membro di personale universitario". Lo ha reso noto Stephen J Toope, vice rettore dell'Università di Cambridge, a proposito delle due vittime dell'attacco al London Bridge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata