Regno Unito: Sanzioni a turisti che importano carne balena da Islanda

Londra (Regno Unito), 2 nov. (LaPresse/AP) - Il governo britannico ha avvisato i turisti di non portare nel Paese carne di balena al loro rientro quando viaggiano in Islanda, altrimenti rischieranno sanzioni che vanno da multe al carcere. L'Islanda continua infatti la caccia alla balena nonostante la moratoria del 1986 e a commerciare la carne degli animali. Il ministero degli Esteri ha aggiornato oggi i propri avvisi ai viaggiatori che visitano l'Islanda, scrivendo: "Ogni importazione di carne di balena nel Regno Unito comporterà il sequestro dei beni, eventualmente con multe sino a 5mila sterline e detenzione". Normalmente, le note per i viaggiatori riguardano avvisi su rischi di criminalità, terrorismo o disastri naturali. L'importazione di carne di balena nell'Unione europea è vietata, secondo la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata