Regno Unito, in giardino Buckingham Palace spunta fungo allucinogeno

Regno Unito (Londra), 12 dic. (LaPresse/PA) - Alcuni esemplari del fungo velenoso Amanita muscaria, noto per il cappello rosso acceso con puntini bianchi, sono stati trovati nei giardini privati di Buckingham Palace a Londra. La scoperta è stata fatta durante una passeggiata nel corso dei preparativi per il programma televisivo The Queen's Garden, che sarà trasmesso il giorno di Natale. Se consumata, l'Amanita, nota anche come ovolo malefico o fungo di Biancaneve, può avere effetti allucinogeni, provocare diversi disturbi e in rari casi anche la morte.

Le proprietà allucinogene dell'Amanita sono note da secoli e in passato venivano sfruttate in rituali religiosi. Il fungo è anche importante per la crescite e per lo sviluppo di vari alberi, è fonte di nutrimento per mosche e un sito di riproduzione di coleotteri. Commentando il ritrovamento, funzionari reali hanno assicurato intanto che i funghi che crescono nei giardini del Buckingham Palace non vengono usati nella cucina del palazzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata