Regno Unito, in fiamme Scuola d'arte di Glasgow: nessun ferito

Glasgow (Regno Unito), 23 mag. (LaPresse) - Un vasto incendio è scoppiato nella Scuola d'arte di Glasgow, uno degli edifici più noti della Scozia. È quanto riporta il sito internet della Bbc, sulle cui pagine si legge che tutti gli occupanti del palazzo sono riusciti a fuggire e che non ci sono notizie di morti o feriti. Secondo alcuni testimoni, le fiamme sono divampate in seguito all'esplosione di un proiettore nel seminterrato della scuola, progettata dal famoso architetto scozzese Charles Rennie Mackintosh, intorno alle 12.30 locali, le 13.30 in Italia. Sul posto sono presenti sei mezzi dei vigili del fuoco, con cui i pompieri stanno spruzzando acqua verso le finestre dell'edificio, da cui escono le fiamme. Sul proprio account Twitter @GSoA, la scuola ha inizialmente scritto che "il palazzo Mackintosh è in fiamme, tutti sono stati fatti evacuare e diffonderemo aggiornamenti appena li riceveremo". In seguito un altro messaggio affermava: "Tutti sono al sicuro. A nome dello staff e degli studenti, grazie a tutti coloro che hanno espresso la loro preoccupazione su Twitter. Vi aggiorneremo man mano che riceveremo informazioni". La polizia ha isolato Renfrew Street, su cui si affaccia la scuola. Una folla di studenti e curiosi si è raccolta sulla scena, con molte persone che si sono abbandonate alle lacrime nell'assistere alla distruzione dell'iconica scuola di Glasgow. L'accademia venne fondata nel 1845 e negli anni vi hanno studiato band musicali come i Travis e i Franz Ferdinand, e attori come Robbie Coltrane, noto per il ruolo di Hagrid nella saga di 'Harry Potter', e Peter Capaldi, attuale interprete del 'Dottore' nella serie tv britannica 'Doctor Who'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata