Regno Unito: Impasse in colloqui con Ecuador su Assange

Londra (Regno Unito), 18 set. (LaPresse/AP) - I colloqui con l'Ecuador sul destino di Julian Assange restano a un punto morto. Lo ha detto il ministro degli Esteri britannico, William Hague, in un discorso in Parlamento. Il fondatore di WikiLeaks ha ottenuto l'asilo politico dal governo di Quito dopo essersi rifugiato all'ambasciata ecuadoriana di Londra per sfuggire all'estradizione in Svezia, dove due donne lo accusano di violenze sessuali. Assange è però bloccato nella sede diplomatica perché, non appena uscirà, le autorità britanniche lo arresteranno. La questione ha creato una disputa diplomatica tra Regno Unito ed Ecuador. Parlando con i deputati, Hague ha precisato che le trattative con Quito proseguono.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata