Regno Unito, Harry: Volevo tirarmi fuori dalla famiglia reale
Il principe ha deciso di rimanere e impegnarsi per la regina

"C'è stato un momento in cui volevo tirarmi fuori" dalla famiglia reale per vivere "una vita ordinaria". Lo confessa il principe Harry, secondo quanto racconta sul Daily mail la giornalista Angela Levin, che l'ha intervistato su Newsweek la settimana scorsa rivelando che il secondogenito di Lady D crede che nessuno della famiglia reale voglia diventare re o regina. Harry racconta che "essere nell'esercito è stata la migliore fuga che abbia mai avuto. Mi sentivo come se stessi realmente realizzando qualcosa". Indossando l'uniforme "io non ero un principe, ero solo Harry". Il fratello di William, anche grazie al suo aiuto, ha però poi deciso di non rinunciare alla propria posizione e "di ritagliare un ruolo per me stesso". Il motivo principale è stato la regina Elisabetta: Harry voleva fare qualcosa per la nonna e ha deciso di impegnarsi nel sociale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata