Regno Unito fuori dall'Interrail

La chiamano già la nuova "Brexit dei treni": il Regno Unito non farà più parte del circuito dell’Interrail, il biglietto ferroviario valido in Europa per viaggiare a costi contenuti in modo illimitato, utilizzato da migliaia di giovani ogni anno. L’uscita del Paese dal circuito sarà ufficiale dal 2020 e dopo 47 anni cambierà le cose per i viaggiatori: i cittadini britannici potranno continuare ad acquistare il pass mentre i giovani stranieri che vogliono recarsi anche nel Regno Unito dovranno munirsi di un ticket apposito, che sarà però molto simile al precedente, ma valido solo per la rete ferroviaria britannica.