Regno Unito, fratellastro 16enne scomparsa in tribunale per omicidio

Londra (Regno Unito), 5 mar. (LaPresse/PA) - Nathan Matthews, 28 anni, fratellastro della 16enne Becky Watts, è comparso in tribunale a Bristol con l'accusa di aver ucciso la giovane. Matthews ha parlato solo per confermare il suo nome, il suo indirizzo e la sua data di nascita. L'uomo non ha rilasciato dichiarazioni rispetto all'accusa di aver ucciso Becky tra il 18 febbraio e il 1 marzo a Bristol. La ragazza è stata vista l'ultima volta il 19 febbraio, e la sua scomparsa è stata denunciata il giorno dopo. Martedì parti di cadavere sono stati trovati in una casa a Barton Hill, a Bristol. Matthews comparirà di nuovo in tribunale a Bristol in video conferenza venerdì, secondo quanto ha riferito il giudice Lynne Matthews. Anche la fidanzata di Matthews, Shauna Hoare, è comparsa in tribunale e ha parlato solo per confermare il suo nome, il suo indirizzo e la sua data di nascita. Hoare non ha rilasciato dichiarazioni rispetto all'accusa formulata nei suoi confronti di aver ostacolato il corso della giustizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata